La foto di questi pompieri in Portogallo ci fa capire perché dovremmo rendere omaggio ai vigili del fuoco

Il catastrofico incendio che ha colpito il Portogallo è una delle tragedie più grandi degli ultimi anni, infatti ha ucciso 64 persone, come scrive SR.

Un totale di 1700 pompieri hanno lavorato giorno e notte per tenere sotto controllo le fiamme.

“I vigili del fuoco hanno fatto tutto quello che potevano. Alcuni si sono feriti gravemente” ha dichiarato il primo ministro Antonio Costa.

Ora la foto di questi eroi, che ci dimostra che hanno fatto davvero di tutto pur di spegnere il terribile incendio, si sta diffondendo su internet. La foto ritrae 13 pompieri esausti collassati al suolo durante una pausa di 25 minuti.

“Dopo un giorno e una notte interi, ci siamo riposati per 25 minuti vicino al fiume, potete vedere che l’aria è intrisa di fumo” ha scritto Pedro su Facebook.

Secondo El Mundo, tutto il mondo ha celebrato e applaudito questi eroi.

“Questi vigili del fuoco sono pronti a rischiare la propria vita per una misera paga” ha scritto una persona.

“I calciatori guadagnano milioni di euro e alloggiano in alberghi a cinque stelle. I nostri vigili del fuoco mettono a rischio le proprie vite per salvare le proprietà della gente e le vite degli altri. E dormono a terra. Che eroi!” ha detto un’altra persona.

Anche noi crediamo che questi eroi meritino di essere celebrati per il loro coraggio e la loro tenacia. Condividete se siete d’accordo!