Il neonato ha un difetto cardiaco grave – il gatto si comporta con lui in maniera del tutto imprevista

Abbiamo più volte sentito, letto e scritto storie sugli animali e gli esseri umani, che possono arrivare ad avere legami molto stretti gli uni agli altri. Anche la storia che state per leggere parla proprio di questo particolare rapporto che a volte si crea. I protagonisti sono il gatto Siggy e il neonato malato Isaac.

Isaac è nato infatti con un difetto cardiaco grave e da subito il gatto Siggy non ha mai voluto allontanarsi dal suo fianco, scrive LoveMeow.

“È come se Siggy sapesse che c’è qualcosa che non va in Isaac. Vuole sempre dormire accanto a lui e lo protegge”, dice la madre di Isaacs, Kirsty Skelton.

1-35
Facebook

“La prima volta che si sono incontrati, Siggy si è avvicinato a Isacco e ha iniziato ad annusarlo, poi ha strofinato la sua testa contro di lui e si è messo a dormire accanto a lui”, ha continuato la madre Kirsty.

Isaac ha dovuto subire il suo primo intervento chirurgico quando aveva appena 12 settimane di vita, ma ora questo piccolo combattente per fortuna sta meglio.

2-29
Facebook

Quando Isaac è tornato a casa dall’ospedale, Siggy gli è corso subito incontro per tornare a proteggerlo.

Entrambi i genitori sono convinti che l’amore e il calore del gatto è stato un fattore che ha contribuito a far sentire Isaac meglio.

3-21
Facebook

Ci auguriamo che il piccolo Isaac alla fine diventi abbastanza forte senza che ci sia bisogno di ulteriori interventi. Sappiamo che il suo migliore amico peloso sarà al suo fianco e che farà di tutto per proteggerlo e questo è così confortante da sapere.

La storia di Siggy e Isaac è un’altra prova della incredibile capacità di amare che hanno gli animali verso gli esseri umani. Loro sono davvero in grado di sentire quando abbiamo bisogno del loro affetto e ci offrono protezione e coccole. E ci fanno stare meglio… Isaac ne è una prova!